COSE DA SAPERE PER ACQUISTARE UN FORNO

Buongiorno miei cari ! Oggi vi voglio parlare di FORNI, un elettrodomestico che in questo periodo state usando spesso, ammettetelo ! Ed è proprio per questo motivo che oggi voglio illustrarvi tutte le tipologie. voglio indicarvi le caratteristiche e soprattutto i consigli su come scegliere un forno adatto alle vostre esigenze.

far-mobili-arredamenti-borgosesia-vercelli-blog-forni-come-scegliere

Possiamo partire da una differenza di base: FORNO ELETTRICO O FORNO A GAS? Direi che ognuno di loro ha dei pro e dei contro, un po’ come tutto, ma entrambe potrebbero essere il forno adatto a voi, bisogna solo capire quali sono le vostre esigenze in cucina.

FORNI ELETTRICI

Questi sono dotati di due resistenze posizionate in basso e in alto, nella parte superiore si trova anche un grill che viene utilizzato per dorare i cibi. Queste funzionalità possono essere azionate insieme o divise in base alla cottura che si vuole dare alla pietanza. Il forno elettrico ha principalmente 3 funzioni di cottura: statica, ventilata e con grill; queste sicuramente le troverete in ogni modello perchè sono quelle di base ma nel caso in cui vogliate altre funzioni dovrete andare a scegliere un modello con più funzionalità. Analizziamole insieme: la cottura statica è perfetta per la cottura di cibi tradizionali, come il classico arrosto. Con questa modalità il calore si diffonde per convenzione naturale; infatti nei forni più semplici esiste solo questa insieme al grill. La cottura a ventilazione, invece è quella funzione che permette di distribuire il calore in modo omogeneo per permettere una cottura equilibrata dei cibi. Ed infine il grill è quella funzione che ci dà la possibilità di dorare i cibi evitando che la cottura sia maggiore di quella necessaria.

far-mobili-arredamenti-borgosesia-vercelli-forni-come-scegliere-forno-elettrico
FORNI ELETTRICI AD INCASSO

Per quanto riguarda i forni elettrici ad incasso in commercio troviamo principalmente 2 tipologie: FORNI MULTIFUNZIONE dotati di una ventola che distribuisce il calore prodotto dalle resistenze. La cottura dei cibi sarà meno aggressiva, particolarmente adatta per gli impasti lievitati e per i dolci; FORNI TERMO-VENTILATI si caratterizzano per una terza resistenza circolare posta nella parte posteriore del forno che in combinazione alla ventola, consente di cuocere contemporaneamente diversi tipi di cibi su diversi livelli senza che si mescolino sapori e odori. A queste modalità se ne aggiungono molte altre che variano da modello a modello. Un consiglio che vi posso dare è quello di scegliere la combinazione di funzioni più adatta al vostro uso reale dell’elettrodomestico per evitare spese eccessive che poi non vi torneranno utili.

far-mobili-arredamenti-borgosesia-vercelli-forni-elettrici-incasso-whirpool-
I PRO E I CONTRO DEI FORNI ELETTRICI

PRO:

  • Costo di acquisto meno elevato per i modelli più semplici
  • Molta scelta di modelli
  • Installazione e funzionamento semplici
  • Distribuzione più uniforme nei modelli ventilati
  • Mantenimento costante della temperatura
  • Disponibilità di maggiori funzioni di cottura e di tecnologie all’avanguardia

CONTRO:

  • Maggiore costo energetico
  • La ricchezza di funzioni può disorientare i meno esperti
  • Non tutte le funzioni risultano veramente utili
FORNI A GAS

Hanno un’alimentazione tramite un bruciatore posizionato nella parte inferiore del forno. Questo trasmette il calore prima per irraggiamento, ovvero un’emissione di onde elettromagnetiche che riscaldano il corso senza toccarlo, e poi per Convezione, ovvero lo scambio di calore tra un corpo fluido con uno liquido. Il bruciatore dopo di che arriva alla sua massima potenza (ovvero i gradi preimpostati in precedenza) e mantiene tale calore per tutta la cottura. Uno dei contro è dovuto al fatto che questa tipologia di forno può avere degli sbalzi di temperatura durante la cottura infatti è sconsigliato per la cottura di alcune pietanze come biscotti, dolci e pizza.

far-mobili-arredamenti-borgosesia-vercelli-forno-a-gas
I PRO E I CONTRO DEI FORNI A GAS

PRO:

  • Utilizzano una risorsa energetica più bassa rispetto a quella elettrica
  • La cottura è più “umida” e questo permette che i cibi non risultino secchi a fine cottura, infatti sono i forni preferiti per chi ama fare il pane.

CONTRO:

  • Prezzo d’acquisto più costoso
  • Meno scelta tra i modelli e le funzioni disponibili
  • Installazione più complessa perché prevede installazione con impianti preimpostati
  • Pericolosità dovuta a fughe di gas
  • La cottura richiede una rotazione di cibi perché il calore viene disposto irregolarmente

Difficoltà a mantenere la temperatura regolare

far-mobili-arredamenti-borgosesia-vercelli-forni-a-gas-pro-e-contro
I CONSIGLI PER SCEGLIERE IL FORNO ADATTO A VOI
  1. LA FREQUENZA E IL TIPO D’USO: Se sei una persona che utilizza il forno praticamente ogni giorno, puoi optare per un forno trivalente, un tipo di elettrodomestico molto innovativo, simile a quelli che si utilizzano nel settore professionale, con molte funzioni a disposizione, tipi di cottura per ogni pietanza e molto altro. Se utilizzi il forno un paio di volte alla settimana, puoi optare per un forno a convenzione, un prodotto sempre più richiesto per la sua praticità d’uso che ci consente di preparare due piatti diversi allo stesso tempo, senza che si mescolino odori e sapori differenti. Infine, se utilizzi il forno molto poco, perché non hai mai tempo o sei spesso fuori casa, non complicarti la vita. Puoi acquistare un forno tradizionale, o un modello classico con forno a microonde combinato, di modo che avrai a disposizione solo ciò che usi.
  2. LA DIMENSIONE: devi considerare le dimensioni più adatte alle tue esigenze non solo in funzione degli alimenti che cucinerai, ma anche in base allo spazio disponibile nella tua cucina e nella zona nella quale installerai il forno.
  3. FUNZIONI SPECIALI E COMPONENTI INTEGRATE ad un maggior numero di funzioni si aggiungono molteplici possibilità di cottura. Alcune delle componenti sono: grill, griglie estraibili, termostato elettronico, programmi di cottura integrati, preriscaldamento rapido del forno, cottura a basse temperature e touch screen. Inoltre, vi sono diverse funzioni che caratterizzano i vari modelli ed aumentano la comodità d’utilizzo, per esempio le porte con diversi sistemi di apertura.
POI…
  • CONSUMO ENERGETICO: Il miglior forno sarà quello che ti offre le maggiori prestazioni di risparmi. A questo proposito il consiglio è quello di acquistare un forno di classe A e A+ cioè a basso consumo energetico se non volete bollette elettriche salate. Un forno classe A consuma per un utilizzo standard, circa 0,80 kW all’ora.
    Per risparmiare energia è consigliabile aprire lo sportello il meno possibile durante la cottura e spegnere il forno qualche minuto prima della fine della cottura in modo da sfruttare l’aria calda residua per gli ultimi minuti.
  • SICUREZZA: molti forni sono provvisti di meccanismi di sicurezza; un’opzione da tenere in conto, soprattutto se vivi con bambini piccoli. Questi forni presentano diversi vetri sovrapposti nella parte frontale, per evitare che i nostri figli – piccoli o grandi – si brucino toccando o appoggiandosi allo sportello.
  • ESTETICA E RIFINITURE: Tra le diverse opzioni, ad esempio possiamo scegliere tra un forno in acciaio inossidabile, o un modello totalmente di colore nero o una combinazione con vetro colorato. A livello estetico il forno solitamente viene abbinato al piano cottura per dare una omogeneità alla composizione della cucina. Un Consiglio potrebbe essere quello di acquistare forno e piano cottura dello stesso marchio per avere delle rifiniture pressoche identiche.
  • PULIZIA: sei tu a decidere quanto tempo e sforzo vuoi dedicare alla pulizia dell’elettrodomestico; sebbene la maggior parte dei forni dispongano di un sistema autopulente, puoi andare oltre optando per un forno con sistema di pulizia catalitico, ovvero auto-sgrassante o pirolitico (arriva a bruciare i residui anche nei punti più difficili. Inoltre ti consigliamo di verificare se il tuo futuro forno dispone di vetri smontabili, caratteristica in grado di facilitare le operazioni di pulizia.
far-mobili-arredamenti-borgosesia-vercelli-forni-come-sceglierlo

Ora che sapete tutto il necessario per la scelta di un forno, direi che siete pronti per poter acquistare il forno adatto a voi. E mi raccomando fate la scelta in base a come lo uste voi, non prendete un forno con extra funzioni che non userete mai, fareste una spesa inutile e che non ritornerà necessaria per la vostra cucina.

Io vi aspetto al prossimo articolo, con un nuovo super argomento !

Sara

Per maggiori informazioni sulle offerte firmate Far Mobili contattateci!