LA MADIA: Un Ritorno Indispensabile

Buongiorno Miei Cari, sono tornata con un nuovo articolo bomba! Siete pronti? Oggi vi parlo della madia, conoscete? Un mobile che negli ultimi tempi è ritornato in voga nell’arredamento. Considerato un mobile “antico” grazie alle nuove tecnologie e alla creatività è stata trasformata in un must che non può mancare nell’arredamento di ogni casa.

Ma voi vi chiederete, come mai è ritornata ora e non è sempre rimasta in voga? Ve lo spiego subito: la madia veniva usata ai suoi tempi come credenza per la cucina, o comunque come appoggio per impastare il pane o la pasta, quindi con l’avanzare degli anni e con l’innovazione delle nuove cucine già predisposte con un piano di lavoro spazioso e funzionale, la madia piano piano è andata in “perdita”. Ma grazie alle nuove soluzioni l’hanno resa un mobile che non può mancare in un arredo, funzionale e soprattutto bella da vedere, questa è la nuova madia.

.

La bellezza di questo elemento è anche che si possono scegliere soluzioni affini a quelle che sono le vostre esigenze, ad esempio si possono aggiungere dei vani a giorno che possono esporre piccoli oggetti decorativi, oppure predisporre sul piano libri, cd, dvd e apparecchi hi-tech anche grazie alla predisposizione per il passaggio di cavi elettrici.

Basse e larghe, le madìe sono adatte anche a centro stanza come elemento divisorio o come spalla per il divano. Appoggiate a parete, diventano il complemento ideale di ripiani, quadri o pensili

Le madie possono essere realizzate con qualsiasi materiale che sia legno, plastica, laccato, l’importante è che sia fantasiosa, può alternarsi tra il vintage e il colore, questo sta a voi deciderlo. La madia, inoltre, presenta un’elevata capacità di mantenere l’ordine per la sua funzione contenitiva, è multi task, adattabile, ben definita. Le madie moderne sono caratterizzate da forme pulite, linee essenziali, da un design che mette in risalto tutti i materiali utilizzati, influisce molto sullo stile di un ambiente, consente di definirlo meglio e rappresenta anche un modo per personalizzarlo.

QUALE MADIA SCEGLIERE PER IMPREZIOSIRE L’AMBIENTE

Il gioco di volumi, colori e materiali crea una numerosa serie di composizioni: sospese o appoggiate a terra, la varietà di queste soluzioni di design, con cassetti o ante a ribalta, permette di creare madie su misura per i tuoi spazi e i tuoi gusti. Andiamo a vedere tutte le soluzioni

Una madia raffinata ed elegante per il soggiorno

Una madia essenziale e dallo stile contemporaneo può donare leggerezza ed eleganza al soggiorno. Nella variante in versione laccato e vetro, ad esempio, l’anta in vetro dà profondità al colore donando alla madia degli splendidi riflessi, un tocco unico e raffinato per la zona living.

Una madia dal tocco vivace per la sala da pranzo o la zona living

Un gioco di materiali e colori diversi è invece la scelta ideale per dare ritmo all’interior. L’alternanza del legno e del vetro laccato regalano un tocco contemporaneo, capace di dare colore ed energia al soggiorno o alla sala da pranzo.

Una madia in legno rovere per puntare su calore e leggerezza

Per un senso di accoglienza e calore, il legno rovere è un ottima scelta, può anche vestire l’anima di una madia che combina alla perfezione le due caratteristiche grazie all’unione tra legno e vetro. La lavorazione in vetro genera originali giochi di volumi dando un sorprendente effetto di limpidezza e trasparenza, mentre le venature tridimensionali del legno ne testimoniano la qualità e lo spessore, creando una madia dal materiale unico che racchiude in sé la propria storia. Un classico del contenimento prende quindi nuova vita, grazie ad un incontro unico tra forme, colori e finiture: il tuo.

I CONSIGLI DI FAR MOBILI

Nella scelta di una madia moderna, fate molta attenzione alla profondità. Nel soggiorno le madie profonde possono essere sistemate senza troppi problemi, ma in cucina potrebbe esserci qualche difficoltà: prendete ogni misura con estrema cura e badate anche che questo mobile non ostruisca il passaggio. I modelli con le ante scorrevoli consentono di ottimizzare lo spazio, ma spesso quelli con le ante battenti hanno una maggiore resa estetica, tenete conto anche di questo. E per quanto riguarda i colori, il consiglio è quello di creare abbinamenti e armonia con gli altri mobili presenti nella stanza in questione. La madia non si presta in modo ottimale per creare stacchi cromatici netti, anche se le eccezioni non mancano.

Detto ciò, spero di esservi stata d’aiuto e chissà, magari vi vedrò qua nel nostro showroom per scegliere la vostra madia insieme.

Ciao Ciao Carissimi,

Al prossimo articolo !

Sara

Per maggiori informazioni sulle offerte firmate Far Mobili contattateci!