Scegli il divano che si adatta di più per te e la tua famiglia

Il divano viene introdotto nel mondo occidentale dall’Impero Ottomano dove, con la parola turca “diwàn”, si alludeva ad una panca in legno con braccioli imbottiti.

Oggi il divano è diventato l’elemento d’arredo più importante del cuore di ogni casa: la zona giorno.

Prima di scegliere un divano, è importante tener conto dello spazio a disposizione.

I divani non hanno dimensioni standard, ma cambiano in base al modello ed al numero dei posti a sedere. Un divano due posti è largo da 150 a 185 cm circa ed ha una profondità tra 90 e 100 cm. Invece il divano a 3 posti è largo almeno 200cm.

letti oggioni

Come si fa a capire quanto spazio si può dedicare al divano?

Prima di tutto bisogna considerare le distanze degli elementi attorno al divano. Per consentire un agevole passaggio tra il divano ed un ostacolo è opportuno che ci siano almeno 60 cm di spazio. Invece, nel caso in cui il divano si trovasse adiacente alla zona pranzo, è consigliabile che ci siano almeno 120 cm di spazio dal tavolo. Nel caso in cui abbiate due divani disposti uno di fronte all’altro, la distanza deve essere di almeno 160 cm. Nel caso che il principale impiego del divano sia quello di vedere comodamente la TV, ricordate di posizionalo alla giusta distanza. Un sistema pratico per calcolare la corretta distanza consiste nel convertire la misura della diagonale dello schermo in pollici in una distanza in piedi. Vale a dire per uno schermo di 26” la distanza minima equivale a 2.6 ‘, ovvero in cm (30.48×2.6) corrisponde a circa 80 cm.

divani nicoletti home

Il secondo fattore da non sottovalutare è la tipologia del divano.

Ci sono molte tipologie di divano: lineare, angolare, con la chaise-lounge, componibile, con il contenitore, ad “L” trasformabile, con la penisola ecc.

Per scegliere la tipologia del divano che fa per voi bisogna capire innanzitutto la funzione che vi interessa di più e come ho già sottolineato inizialmente lo spazio.

La funzione principale del divano rimane quella di elemento principale della zona conversazione. Se privilegiate questo aspetto scegliete un divano estremamente comodo, tenendo presente che dovete conversare con gli ospiti e non dormire.

divani nicoletti home novara

Se invece il divano dovrà svolgere anche la funzione del letto, allora la vostra scelta cadrà su un divano letto.  Oppure per un divano per il relax personale scegliete uno che integri una comoda chaise-loung, dove potersi comodamente sdraiare. È il caso del divano con penisola, ma attenzione l’ingombro di tale tipologia richiede molto spazio.

L’ultimo costituente da considerare è lo stile.

Come scegliere lo stile adatto?

Prima di tutto bisogna tenere conto della comodità e facilità di pulizia, ma anche forma e colore devono sposarsi con il resto dell’arredamento. La soluzione ideale è quella di scegliere il colore e lo stile del divano in linea con il resto dell’arredamento della stanza dove vorrete collocarlo, ma non si possono escludere soluzioni di forte contrasto con il contesto. Non abbiate paura di sperimentare, non lasciatevi convincere dall’idea che se si sceglie uno stile molto particolare, magari colorato, vi stancherà. Qualunque cosa si scelga, dopo diversi anni vi stancherà. Quindi perché non optare per ciò che vi piace?

tipologie divani nicoletti

Per maggiori informazioni sulle offerte firmate Far Mobili contattateci!